japan first raid part. 10 CODENAME: un giappo ubriaco fa ridere in tutte le lingue del mondo

salve a tutti:)!

scusate il ritardo ma…ieri semplicemente non avevo voglia di scrivere…sapete com’è…non posso sempre sparare idiozie a raffica come fossi una mitragliatrice!!!

-ma se ti rigiravi in camera che non sapevi cosa fare e hai iniziato una saga di 10 libri fantasy intitolata “come ti cucino un re con un salame a quadrifoglio”…sei davvero il peggiore!!

-ohi ma…cioè ti pare il modo???io non ti lavo e tu ti comporti così???…ma non eri più piccolo???ti ricordavo più basso di me…………….

-hai presente il vicino che la mattina apriva la finestra di camera sua e faceva stretching??

-si quel simpatico nonnino:)!!!

-bene dimenticatelo.

-O.O…vecchietto…ma quelli sono i suoi occhiali???ti stanno bene!

-grazie. dai prosegui su così finiamo la partita a backgammon

-ma io non so giocare…

 

ehm dicevo!!!questa settimana di cose ne son accadute;)!!!

per iniziare…manca poco agli esami quindi iniziamo a fare le cose per ordine!!!

1) pensare a quando era ancora luglio

2) pensare a cosa mangiare a pranzo

3) andare a letto che è già tardi

 

apparte questo ho conosciuto una simpaterrima giapponesina(ina…più alta di meXD) molto graziosa…che potremmo chiamare in questa sede “la donna del pane”

 

comunque vi devo raccontare un po’ di cose.

venerdì siamo stati in una IZAKAYA, un posto dove è frequente trovare dalle 6 del pomeriggio in poi, tantissimi business man e salary man allo stato brado intenti a cibarsi delle cose che riescono a procurarsi la dentro e condire il tutto con una bella birra-sake-tutto quel che il loro misero stomaco può reggere(ovvero molto poco).

ma andiamo con ordine cronologico:

ci siam trovati al solito alla statua di hachiko(leggi spiegazione successiva per sapere cosa sia)dove abbiam aspettato la donna del pane(per la cronaca l’ho invitata il giorno stesso che l’ho conosciuta, ovvero il giorno prima), delle nostre amiche giapponesi e un altro italiano che ha portato dei giapponesi.

tutti insieme allegramente ci siamo diretti verso l’izakaya quando ad un certo punto un terribile drago a tre teste e mezzo(povero era venuto fuori da fukushima) ha rapito metà del nostro gruppo e una principessa  che passava di là per caso, così siamo andati a salvarla dando vita ad un’epica avventura fatta di combattimenti in stile final fantasy, tantissime canzoncine a farci compagnia, tanti boss di fine livello e simpatici power up a forma di godzilla versione cucciolo. alla fine abbiamo salvato il nostro gruppo ma abbiamo lasciato là la principessa che era anche psicologa e stava facendo una seduta al drago che soffriva di depressione per mancanza di amici.

comunque torniamo a noi!!!

entriamo in izakaya e ci sediamo(ovviamente io vicino alla donna del pane:D!) ed iniziamo a prendere da mangiare e da bere…ah la cosa bella di questi posti è che hanno una cosa fighissima chiamata in italiano: BEVI FINO A QUANDO IL TUO FEGATO NON DECIDE DI FARE HARAKIRI CON L’INTESTINO TENUE COME SPADA, ovvero bevande a volontà.

 

lasciate ora che vi illustri la mitica digievoluzione dei giapponesi da sani ad ubriachi:

-dopo il primo timido kanpai(brindisi) iniziano a farne sempre di più senza motivo, urlando più forte di volta in volta;

-il loro viso da bianco diventa di un rosso, ma un rosso…che sembrano due!!il sorriso sulla loro bocca aumenta dell’80%;

-parlano in giapponese più spedito e acquisiscono una temporanea abilità di assoluto apprendimento della lingua ispano-italiana;

-puoi chiedergli qualsiasi cosa, dirgli qualsiasi cosa, rideranno in ogni caso.

-morte dei neuroni

 

carina vero questa specie lasciata allo stato bradoXD!!!ovviamente c’è anche la variante che vorrebbe porre semplicemente fine alla propria vita ma son dettagli.

 

dopo l’ìzakaya comunque siamo andati allergicamente(e anche allegramente)in un club(discoteca) per concludere la serata(purtroppo senza la donna del pane che lavora il giorno dopoT_T).

il posto è semplice….diciamo anche che è un bucoXD!!!

ma all’ingresso ti chiedono prima un documento, poi ti perquisiscono(gli uomini anche addosso, non solo eventuali borse), poi se gli stai simpatico e sai indovinare il nome da nubile della loro madre adottiva di 2 secondo grado della scala mercalli meno 8 ornitorinchi che giocano a saltare un calamaro senza inchiostro, allora potete entrare.

la musica non è male anzi!!!pensavo moooolto peggio.

bhe insomma bella serata no:D???

 

ora un po’ di spiegazioni:

LA STATUA DI HACHIKO

se avete visto il film non ho bisogno di troppe spiegazioni, se non lo avete visto…in poche parole hachiko è un cane che aspetta un padrone che non tornerà mai e i giapponesi per gentilezza hanno investito il loro denaro di un anno per dedicargli una statua(non per sfamarlo…sarebbe stato troppo intelligente). in caso vogliate approfondire la cosa vedetevi il film magari è meglioXD.

comunque, la statua di hachiko, piazzata subito di fronte all’omonima uscita della stazione di shibuya è luogo di ritrovo per tutti i simpatici giapponesi  a qualsiasi ora della giornata. ma è il venerdì sera che trovi varie specie di giapponesi come fosse uno zoo. di tutte le razze e specie e colore di capelliXD!!!

comunque ad un certo punto la gente è così tanta che la statua, già non alta di per se, non si vede più.

 

uhm…non so che altro scrivere…bhe stavolta accontentatevi di una spiegazioneXD. se avete richieste chiedete pure e farò una nota la prossima volta solo con le vostre richieste:D!

 

ora vi lascio al solito con le canzoni della settimana:)

 

love saver – T.M. Revolution (mi piace parecchio)

save the one, save the all – T.M. Revolution

core pride – UVERworld

ROOKiEZ is PUNK’D – IN MY WORLD

the world – nightmare

 

enjoy

-M-

Un pensiero su “japan first raid part. 10 CODENAME: un giappo ubriaco fa ridere in tutte le lingue del mondo

  1. Povero blog abbandonato ad ammuffire e dire che c’è gente *si indica* che lo controlla regolarmente…lascia che ci metta le manine e te lo rimetta a nuovo Miky *A*

    Aniuei grazie ancora per ieri sera.
    Lovvosi abbracci
    Ila

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...